Impermeabilizzanti

Filtra Per:
1 Prodotto
Ordina per:
Per Pagina
Codice: 1CR423-KIT

Prodotti impermeabilizzanti: guida all'acquisto

La scelta degli impermeabilizzanti giusti è indispensabile per impedire all’acqua di penetrare negli edifici e assicurare loro una lunga durata. L’impermeabilizzazione è infatti una tecnica largamente utilizzata per non far passare  acqua dalle superfici generalmente esposte alle intemperie ai locali sottostanti.

Proprio per questo la tecnica viene sfruttata impermeabilizzare terrazzi, balconi e coperture di altro tipo. Lo strato di impermeabilizzante viene applicato dopo aver steso l'isolante termico, così da creare una specie di cuscinetto che mantiene integra la struttura. Quali prodotti scegliere? Come orientarsi far l’ampia gamma di prodotti impermeabilizzanti presenti sul mercato? Ecco una guida pratica all’acquisto.

Resine impermeabilizzanti

Le resine poliuretaniche sono fra i prodotti impermeabilizzanti più utilizzati in edilizia. Si tratta di resine impermeabili, che impediscono il passaggio e l'assorbimento dell'acqua e vengono utilizzate per rivestire le parti esterne delle strutture ed evitare che possa filtrare la pioggia all'interno.

Le resine impermeabilizzanti possono essere stese sui pavimenti a strati e attendere che si asciughino. La pavimentazione coperta con questo prodotto diventa totalmente impermeabile e non lascerà passare alcuna goccia di acqua.

Le resine poliuretaniche rientrano fra i prodotti impermeabilizzanti per tetti più efficaci in assoluto e rappresentano quindi la soluzione perfetta per isolare tetti e terrazze in maniera duratura, scongiurando danni nei locali sottostanti.

Ampia gamma di impermeabilizzanti liquidi

L’avvento degli impermeabilizzanti liquidi ha notevolmente trasformato il modo di intervenire negli edifici e ha enormemente facilitato le operazioni di impermeabilizzazione. Le vernici impermeabilizzanti hanno infatti numerosi vantaggi, sia per quanto riguarda le prestazioni che per la stesura.

Sul mercato sono disponibili impermeabilizzanti per esterni e impermeabilizzanti per interni, che consentono quindi non solo di rivestire spazi all’aperto, ma anche di salvaguardare dalle infiltrazioni anche ambienti interni come docce e bagni.

La consistenza di questi prodotti impermeabilizzanti è in genere gelatinosa e può anche essere pastosa ed è realizzata con una miscela di resine a dispersione acquosa o a solvente, con l’aggiunta di fibre speciali e additivi che consentono la traspirazione dei vapori e impediscono all’acqua di passare.

Si possono applicare su superfici orizzontali e verticali, e poiché si tratta di prodotti impermeabilizzanti liquidi, stenderli è abbastanza semplice e in poco tempo è possibile ricoprire tutta la superficie senza lasciare alcun punto scoperto.

Gli impermeabilizzanti per terrazzi si possono applicare utilizzando un rullo per facilitare le operazioni, mentre sui balconi si può anche utilizzare un pennello. In entrambi i casi non si formano giunzioni o saldature, tuttavia, nel caso di grandi spazi come i terrazzi è consigliabile posare un’armatura con rete in fibra di vetro tra due strati successivi per migliorare la tenuta alla dilatazione.

La consistenza finale degli impermeabilizzanti liquidi risulta molto elastica, quindi consente di adeguarsi in maniera perfetta al processo di dilatazione termica che la superficie di supporto può subire a causa di sbalzi di temperatura e all’alternarsi di freddo e caldo. I tempi di asciugatura degli impermeabilizzanti liquidi sono abbastanza brevi, in modo particolare se si tratta di prodotti a base acquosa. Tuttavia, nel caso di terrazzi e balconi, il tempo di asciugatura dipende molto dalla temperatura.

Impermeabilizzanti liquidi trasparenti

Oltre che essere disponibili in varie colorazioni, esistono anche prodotti impermeabilizzanti liquidi trasparenti, in grado di offrire la stessa barriera per il ristagno d’acqua di quelli colorati. I prodotti trasparenti sono a bassa viscosità e vengono utilizzati direttamente sui rivestimenti senza alterarne l’estetica.

In questo caso svolgono due funzioni, quella di tutelare dalle infiltrazioni e di non alterare le mattonelle già posate. Il prodotto assicura l’impermeabilità del sottofondo e non altera il faccia a vista della pavimentazione, in quanto non si vede.

Queste membrane impermeabilizzanti, oltre che rappresentare una prevenzione vera e propria, sono anche perfette per rivalutare e far tornare come nuovi pavimenti usurati dalle intemperie.

Impermeabilizzanti per piscine

I prodotti impermeabilizzanti trasparenti sono anche perfetti come impermeabilizzanti per piscine, in quanto mantengono la trasparenza del fondo e svolgono al tempo stesso la loro funzione in maniera eccellente.

Con l’impermeabilizzante la superficie viene protetta in modo ottimale e viene preservata dall’azione aggressiva dei cloro e degli agenti atmosferici. I prodotti impermeabilizzanti migliori per le piscine sono solitamente quelli a base poliuretanica, che assicurano una perfetta elasticità e garantiscono una maggiore resistenza al cloro e ai prodotti usati per la pulizia.

Gli impermeabilizzanti a base poliuretanica sono perfetti anche per preservare la piscina dai danni degli agenti atmosferici, in modo particolare nelle zone marine, dove la salsedine rovina le superfici.

Grazie a prodotti liquidi altamente innovativi è possibile effettuare una impermeabilizzazione a regola d’arte. Questi prodotti, oltre che essere versatili e facili da applicare, sono duraturi nel tempo, resistono ai raggi UV e assicurano un gradevole aspetto estetico.

Ovviamente è fondamentale prima dell’applicazione eseguire gli interventi necessari per la preparazione del sottofondo ed è opportuno verificare che non ci siano sostanze o componenti friabili che possano compromettere la perfetta aderenza del rivestimento.

Torna su